PROSSIMI APPUNTAMENTI:

Raccontarsijpg

dal 26 settembre, ogni mercoledì dalle 09.00 – 11.00 , Spazio ELLE Locarno: incontri per tutti “Raccontarsi”

incontri di interscambio culturale ed intergenerazionale per praticare una lingua sia locale che straniera in un contesto conviviale, diverso dai classici corsi di lingua. I primi incontri saranno in italiano. Inizialmente ci si troverà per bere qualcosa assieme e fare una chiacchierata. In seguito si cercherà di valorizzare esperienze e competenze dei partecipanti, i quali avranno la possibilità di proporre, esporre e condurre "il tema del giorno" (racconti, usi e costumi relativi al proprio paese d'origine e alla Svizzera, visita alla città di Locarno , cucina etnica, attività creative,...).


05 ottobre, dalle 20.00 alle 23.00, film con dibattito "Mare chiuso", Spazio ELLE Locarno:

di Stefano Liberti e Andrea Segre. Il film racconta, attraverso le testimonianze dei migranti respinti in Libia, gli accaduti tra il 2009 e 2010 dove tutte le imbarcazioni che trasportavano migranti venivano sistematicamente ricondotte in territorio libico dalla marina militare e dalla guardia di finanza italiana. Una strategia politica per la quale l’Italia è stata condannata dalla Corte europea dei diritti dell’uomo, per aver violato l’articolo 3 della Convenzione europea dei diritti umani e aver rimandato nel paese nordafricano alcuni cittadini eritrei e somali, che rischiavano di subire trattamenti disumani e degradanti.

 

Geamondo propone questo film in modo gratuito per dare idealmente voce a quanti vengono respinti in queste ore e per dare il proprio contributo al dibattito in corso. Seguirà un breve momento di riflessione e discussione aperta a tutti con piccolo rinfresco.



DICEMBRE, workshop di teatro "DestinAzioni", Accademia Teatro Dimitri, Verscio.


FESTIVAL "GLI ALTRI SIAMO NOI" 2018


Sabato 26 maggio 2018 si è svolta la seconda edizione del Festival “gli altri siamo noi”, in occasione della giornata mondiale della diversità, il dialogo e lo sviluppo (UNESCO).

L’avvenimento, sostenuto dal Programma Cantonale per l’integrazione (PIC 2) del Servizio Integrazione, Dipartimento Cantonale delle Istituzioni,

ha voluto valorizzare le diverse culture presenti sul territorio ticinese, creando un’occasione d’incontro, scambio e “sperimentazione”.

 

La manifestazione si è svolta sul lungolago di Minusio (Portigon) ed è iniziata

alle 14.00 con la costruzione interattiva, aperta a tutti, di un grande livingdome.

 

In particolare l’evento è stato allietato da esibizioni e atelier di salsa (scuola Salsa 4ever) e di tango (scuola 1881 Tango), danze dell’Africa (scuola ISAFRO accompagnata dal gruppo Africa Melodì), danza Hip Hop (Elementsfitness Club Riazzino), danze egiziane (Associazione Onedance).

I golosi hanno potuto godere di specialità gastronomiche diverse provenienti da: Eritrea, Ecuador, Tailandia. C’erano poi Pizzoccheri, Costine, Porchetta, Paella,…e un ricco banco del dolce.

I bambini hanno partecipato ad attività e giochi gestiti dal gruppo “Supermamme di Minusio” e dall’Associazione Pipiripilandia. Alcuni studenti dell’accademia Dimitri e membri dell’Associazione Clown senza Frontiere Svizzera hanno arricchito il programma con spettacoli varieté durante la giornata.

Fondamentale per la riuscita dell’evento anche la collaborazione del comune di Minusio (gestione traffico stradale, allestimento palco e tavoli), del Patriziato di Minusio (messa a disposizione degli spazi), dei vari sponsor, e del progetto Midada della fondazione Gabbiano (trasporto e allestimento delle bancarelle). 

Fino alle 20.30 circa il programma si è svolto in un clima di festa per poi concludersi improvvisamente con un tremendo acquazzone, mentre si stavano esibendo i musicisti Stefania Arceri, Elias Bertini e Alessandro di Blasi.

Purtroppo il gruppo ethno-folk Ajelé non ha potuto, come previsto, concludere la serata.  

Organizzatori e volontari non si sono lasciati abbattere dalla tempesta e hanno continuato a lavorare bagnati fino alle ossa, in un clima di allegria fino a notte fonda.

Dopo aver caricato bibite, smontato tavoli, riordinato e brindato al, tutto sommato, buon esito della festa, tutti sono andati a riposare per poi tornare il giorno seguente a ultimare i lavori.

 

Un grande grazie a tutti e all’anno prossimo! 


ALTRE ATTIVITÀ PASSATE: 



2 Giugno 2018, DFA, Sala Conferenza Stabile A, ore 17.00:

(Palazzo Ex-Magistrale, Piazza San Francesco 19, Locarno)

Conferenza "Storie di migrazioni", Notte Bianca Locarno. 

migrazjpg

L’incontro - organizzato in collaborazione con il Centro Documentazione e Ricerca sulle Migrazioni (SUPSI) e l’Associazione Geamondo - comprende interventi sul tema delle migrazioni e la presentazione del laboratorio teatrale didattico svolto nelle scuole di Ascona e Locarno, nell’ambito del progetto di ricerca "Raccontare le migrazioni – Teatro e comunicazione interculturale per le scuole”, sviluppato dall’Accademia Teatro Dimitri.

 

Interverranno:

Paola Solcà, "Migrazioni odierne in Ticino: sfide e opportunità"

Veronica Provenzale, “Introduzione al progetto : Raccontare le migrazioni – Teatro e comunicazione interculturale per le scuole”

Ruth Hungerbühler, “Biografie di migrazione – esperienze di immigrati in Ticino”

Victoria Franco Grütter, "Le migrazioni allo specchio dei quotidiani ticinesi: primi risultati"

Kate Weinrieb, Andrea Valdinocci, “Presentazione del laboratorio teatrale didattico nelle scuole”

 

Seguirà un piccolo rinfresco, entrata libera.

 

Il progetto di ricerca è parte del programma "BREF - Innovazione sociale" finanziato dalla Fondazione Gebert Rüf.

Per informazioni:

www.accademiadimitri.ch o 

centro@geamondo.ch



26 Maggio 2018*:

Festival «Gli altri siamo noi», Rivapiana, Minusio

Programma 2018jpg




17 MARZO 2018, Piazza Grande Locarno, dalle ore 10.30 alle 16.30:

Distribuzione biscotti "Gli altri siamo noi" con artisti di strada studenti dell'Accademia Dimitri, Associazione Clown Senza Frontiere -Svizzera  http://clownswithoutborders.ch/.  

Azione realizzata per la settimana contro il razzismo e la xenophobia promossa e sostenuta dal Programma di Integrazione Cantonale (PIC) -Servizio per l’integrazione degli stranieri (SIS) del Cantone Ticino.

20180314_145731jpg


28 Aprile 2018, Spazio ELLE Locarno, Piazza G. Pedrazzini 12, ore 15.00 - 17.00.

Assemblea ordinaria seguita da piccolo rinfresco, aperta a tutti gli interessati.

Locale: Sala piccola, 1° piano.




27 Maggio 2017, prima edizione festival "Gli altri siamo noi!", al Portigon, Rivapiana Minusio.
Programma festival 2017jpg


Prima edizione festival "Gli altri siamo noi" 2017 Sopra: 27 maggio, Rivapiana Minusio. Sotto: Conferenza "Diversità ieri e oggi" - sfide e opportunità